salone della ricostruzione-L'Aquila-Officina L'Aquila

A L’AQUILA IL V SALONE DELLA RICOSTRUZIONE

Dal 7 al 10 maggio si svolgerà a L’Aquila la quinta edizione del “Salone della Ricostruzione” che, con oltre 10.000 visitatori annuali, prosegue nell’intento di focalizzare al suo interno tutte le dinamiche della ricostruzione, con l’obiettivo ambizioso di diventare la prima «fiera laboratorio» del settore. Il Salone della Ricostruzione, promosso e organizzato da ANCE Abruzzo, insieme a Carsa S.r.l., in partnership con Bologna Fiere-SAIE, intende favorire e sviluppare un confronto produttivo di idee e progetti tra Istituzioni, Enti e operatori del settore, pubblici e privati. Negli anni questo appuntamento è riuscito a suscitare l’interesse dell’opinione pubblica e dei tecnici, proponendosi non soltanto come uno dei maggiori eventi espositivi in campo edile, ma anche come un’iniziativa, che sa interpretare le esigenze del territorio aquilano in materia di ricostruzione.

L’Aquila, il più grande cantiere di edilizia residenziale in Europa per i prossimi 10 anni, ha pertanto nel “Salone della Ricostruzione” la sua vetrina di maggior prestigio: per la sua quinta edizione propone novità interessanti, sia sul piano dell’esposizione, sia dal punto di vista del programma culturale.
Il Salone è artefice di un percorso che punta a promuovere e sviluppare una ricostruzione all’insegna della qualità e della sostenibilità, grazie a Officina L’Aquila, progetto ambizioso rivolto alle eccellenze dell’edilizia innovativa. Un network esclusivo tra territorio aquilano e imprese produttrici, costruito per trasformare l’evento fieristico in un laboratorio permanente, finalizzato al miglioramento della qualità della ricostruzione attraverso formazione continua, networking e accordi commerciali.
Un progetto corale che coinvolge tutta la filiera della ricostruzione attraverso il Comitato dei Promotori. Istituzioni, Ordini professionali, Associazioni di categoria, Soprintendenze, Fondazioni, Università, Imprese e Consorzi chiamati a fornire spunti e contributi strategici per la costruzione di un’azione di rendicontazione sociale del processo di ricostruzione. Strumento essenziale per analizzare se e come al dato di investimento economico si affianchi anche il dato di crescita sociale e culturale di questo territorio.

Il Salone quindi come laboratorio dedicato alla nuova progettualità in cui le varie rappresentanze – istituzionali, imprenditoriali, associative e formative – impegnate nella ricostruzione parlano un linguaggio comune, utile allo sviluppo e alla valorizzazione di strategie e azioni condivise per la rinascita del territorio aquilano.

Accanto alla parte espositiva, aperta a nuovi settori con spazi dedicati all’arredamento e all’antisismica, il Salone della Ricostruzione propone un’interessante e articolata offerta convegnistica, offrendo di fatto occasioni di confronto e di bilancio tra tutte le parti coinvolte, per valutare lo stato delle opere e delle iniziative intraprese sul territorio.

Rigenerazione urbana, restauro, bioarchitettura ed edilizia sostenibile saranno i grandi temi dell’edizione 2015 del Salone.

E in materia di rigenerazione urbana un grande contributo viene dall’Arch. Mario Cucinella, chiamato a collaborare con il Salone della Ricostruzione in virtù della sua profonda conoscenza dei temi della quinta edizione.

Lo spazio fieristico dell’ex Agriformula sarà articolato in aree distinte pensate per coinvolgere i visitatori su varie tematiche, volte a stimolare una maggiore presa di coscienza su quanto di bello sta nascendo in seno al cantiere L’Aquila.

www.salonedellaricostruzione.it - Officine L'Aquila

Eccole nel dettaglio:

  • l’area degli stand espositivi con un percorso che permetterà ai visitatori di interfacciarsi con i protagonisti della ricostruzione (le imprese, i professionisti, i fornitori, i produttori e le organizzazioni che hanno direttamente o indirettamente preso parte ai progetti in essere), di conoscere le tecnologie, le soluzioni e i prodotti utilizzati negli specifici progetti di recupero e ricostruzione;
  • un’area espositiva dedicata all’antisimica, all’edilizia sostenibile e alla bioarchitettura per promuovere sistemi costruttivi maggiormente responsabili e sensibili alle specifiche esigenze territoriali;
  • un’area riservata a “Officina l’Aquila”.

 

COS’E’ OFFICINE L’AQUILA

“Officina L’Aquila” è un laboratorio permanente per una ricostruzione di qualità, frutto di una partnership strategica tra ANCE Abruzzo e alcuni tra i maggiori gruppi del panorama nazionale e internazionale di prodotti per le costruzioni interessati al mercato aquilano, per la realizzazione di iniziative in grado di rendere più qualificata la ricostruzione dell’area terremotata. Un laboratorio che si focalizza su tre aspetti sostanziali:

  • percorsi di formazione tecnica con crediti formativi attraverso la collaborazione degli ordini professionali;
  • assistenza pre/post vendita per la migliore messa in opera dei prodotti e presenza sul territorio;
  • accordi commerciali con le imprese costruttrici attraverso un listino dedicato per la creazione di un catalogo di prodotti di qualità.
    • Questo progetto virtuoso merita la nostra attenzione, in quanto nasce come esperimento associativo per sviluppare eccellenti pratiche operative da diffondersi poi a livello nazionale, coerentemente ad un sistema paese che da anni chiede una maggiore attenzioni su temi come l’innovazione in edilizia e la sperimentazione in bioedilizia.

NEWSLETTER

SPONSOR

Azienda

EUDOMIA

Indirizzo: Via Bruno Serotini 89
00135 Roma (RM) - Italia

Tel: 06 2112 9678
Cell: 328 982 6756
Fax: 06 303 10 790
E-mail: info@eudomia.com

Seguici

facebook-eudomiatwitter-eudomiapinterest-eudomiagoogle+_edudomia

Contattaci